Un nuovo, lungo aggiornamento…

Dopo due mesi, direi che è il caso di aggiornare un po’ questo povero blog abbandonato… Vi avverto, sarà un lungo intervento… quindi, se volete rinunciare a leggerlo, siete ancora in tempo. Io vi ho avvertito. Cominciamo.
Dunque… direte voi, certo, il blog è abbandonato perchè hai di meglio da fare no? No. E’ abbandonato perchè il mio cazzeggio è così totale da non permettermi di dedicarmi a nulla che possa essere lontanamente produttivo. Vediamo… che cosa ho fatto in questi due mesi?? Domanda difficile. A Siena ci sono stata poco… per forza, ero a Roma a far finta di studiare! Ho iniziato a preparare l’esame di Antropologia… mentre Marci ha dato l’esame di Antropologia e i due esami di Storia Moderna… e ha preso 30 e lode. In tutti e tre. Vergognoso. Ma come fa?? Vabbè, sorvoliamo.
Comunque, un paio di esami li abbiamo dati anche io e Flaminia insieme a Marci. Ok, "esami" è un po’ eccessivo… Però per una donna del XIX secolo come me prendere 30 a INFORMATICA… beh capirete che mi sono sentita molto realizzata. E mi hanno anche appena regalato un portatile… un portatile, capite? Vuol dire un vero computer! Per carità, non voglio insultare il mio caro vecchio pc… ma certo che non doversi portare dietro le parole crociate per passare il tempo ogni volta che vuoi scaricarti una canzone… eccezionale.
Invece, per quanto riguarda l’altro "esame", quello di Geografia, o meglio Cartografia Rinascimetale o.O… beh, eccomi qua, appena tornata da Siena, reduce da 10 minuti di colloquio con Greppi. Vi avevo parlato di quest’uomo assurdo… ma non ve ne ricordate, vero? Bene, ne farò un breve ritratto. Lo vedete entrare, rosso in viso e barba bianca, con un lungo pastrano bianco e blu… è lui, il Capitan Findus! Ma poi toglie il pastrano… sorpresa! Camicia scozzese, bretelle, gilè… ecco a voi il Nonno di Heidi. Una doppia identità per un uomo incomprensibile… in tutti i sensi. Ha usato il microfono per solo 4 lezioni e non ha mai capito come si usa ER Viewer, il programma per aprire le sue amate carte rinascimentali… non fa altro che muovere su e giù sullo schermo quella maledetta manina, ormai universalmente nota come La Mano Di Greppi. Ovviamente a un certo punto abbiamo smesso di seguire le sue lezioni. Poi, queste ultime due settimane, abbiamo cercato invano di capire cosa dovessimo studiare (nonchè a cosa servisse quest’esame… Cartografia Rinascimetale e Filologia Classica per me hanno in comune solo l’uso del Latino… che Greppi non conosce -.-”) Quindi, tra influenze varie e cazzeggio ormai cronico, ho passato ore a cercare disperatamente toponimi su una carta illegibile (tanto per far aumentare un altro po’ la mia miopia), a decifrare una traduzione latina cinquecentesca dell’originale greco di Tolomeo aiutandomi con la traduzione inglese (sì, lo so, è un po’ surreale… ma se aveste visto quel testo pieno di simboli paleografici… è molto peggio di quanto sembri… forse solo Sere mi può capire, con i suoi antichi codici da restaurare -.-” ), e a leggiucchiare articoli senza un filo logico (cose del tipo: "Le filosofie del tempo, Stoicismo ed Epicureismo, trascuravano o addirittura disprezzavano la scienza…" O___O E Lucrezio?? E Seneca?? -.-”’), lasciando da parte il libro in programma che iniziava raccontando di "Colombo e l’Usignolo" e "I casi umani"… O.O E stamattina cosa mi va a chiedere quel Marinaio Eretico?? (come lo chiama Marci) "Ma secondo voi, guardando questa carta, i cartografi come applicavano le istruzioni di Tolomeo?" o.O E che c’era bisogno di studiare due settimane?? Va bene, lo ammetto, la mia Pharmakìs Philè mi aveva avvertito…
Se non altro ora posso dimenticare questa materia inutile e dedicarmi a studi più interessanti. Ma come sono ottimista… continuerò a non studiare, invece: tra qualche anno Marci sarà assistente del Magister e io dovrò ancora dare gli esami del primo anno -.-‘ La settimana prossima iniziano i corsi di Greco del mitico Charlie, e io devo ancora riaprire il libro di grammatica… vabbè, non ci pensiamo, ora mi voglio prendere tre giorni di riposo (come se avessi fatto qualcos’altro in questi mesi -.-‘) e poi vedremo.
Ma basta, non posso parlare solo di Università… così qualcuno potrebbe pensare che passo il mio tempo a studiare. Vediamo un po’… oltre che perdere tempo tra cartine tolemaiche e codici illegibili, queste ultime due settimane sono pure uscita, pensate un po’. Tutte cose molto serie… (si fa per dire: nulla di ciò che faccio può essere definito tale XD) ho sentito un concerto di Brahms (dopo che DJ mi ha tenuto con Valeria e Valentina mezz’ora in macchina per farcelo sentire di ritorno dalla cena con il coro… che in compenso è stata divertentissima… con i racconti di Alessandro e Peppe non poteva essere altrimenti XD) e un concerto di Pollini *-*, ho visto la mostra di Gauguin (finalmente…), e poi Il Ventaglio e Mary Stuart all’Argentina *-*… ovviamente con Flaminia. In effetti questi giorni sembravamo incollate… tra cazzeggi vari e uscite semiserie… per esempio la fantastica serata del mio compleanno (a proposito, grazie ancora, Philtate Pharmakìs, siamo state benissimo =)), con l’ultimo film di Woody Allen (il suo mito) e il mio primo ristorante giapponese (l’altra sua passione) … lo so, vi state chiedendo di chi fosse la festa… ma abbiamo stabilito che per il suo compleanno le farò provare qualcosa che piace a me. E’ vero, non siamo normal…, ma lo dovreste sapere no? XD
Un’ultima cosa prima di lasciarvi… a Samantha e alle sue compagne: venerdì sono andata, ovviamente con Flaminia, a sentire la conferenza del Magister sul suo nuovo libro… *-* Ma perchè non me lo volete regalare?? Uffa, Ile, non è vero che sono drogata!! Non leggo un libro di Bettini da quasi un mese!! XD Comunque, nel caso ci ripensaste, si chiama "Voci", edizioni Einaudi… è uscito la settimana scorsa, e, ovviamente, è già tutto esaurito, quindi lo dovreste ordinare… Se non vi sta bene, non chiedetemi consigli su cosa regalarmi U.U Dai, scherzo, fatemi un po’ quello che vi pare, il regalo più bello è stare con voi… e finalmente tutti insieme! 🙂 Com’è commuovente… ç_ç
E con questo finale lacrimoso vi lascio… ci aggiorniamo, spero, la settimana prossima.
Annunci

Informazioni su silviavalens

Mi chiamo Silvia, sono di Roma. Studio lettere classiche e storia dell'arte, e canto rinascimentale e barocco. Mi interesso del mondo antico, dell'epoca rinascimentale e barocca, di musica, arte, teatro, danza, libri, letteratura, lingue, linguistica, dialettologia, filologia, filosofia, storia, antropologia. Amo i viaggi, la natura, il mare, i gatti, la cucina, le stoffe, i gioielli, le case, il Mediterraneo, le sue storie e le sue culture. Amo la bellezza e il sapere, in ogni loro forma, amo le conoscenze antiche che si tramandano di voce in voce, di mano in mano. "Ma come sempre è l'inganno a svelare la verità che altrimenti potrebbe sfuggire." R.Calasso, Le Nozze di Cadmo e Armonia
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...